Mese: Aprile 2019

La scala Santa: i 28 gradini percorsi da Gesù

La scala Santa: i 28 gradini percorsi da Gesù

Dopo 300 anni la Scala Santa, uno dei luoghi sacri di Roma e più cari da sempre alla devozione cristiana, torna visibile nella sua bellezza originaria, liberata della copertura di legno voluta nel 1723 da Papa Innocenzo XIII.I 28 gradini di marmo, che secondo la tradizione Gesù salì percosso e sanguinante per raggiungere l’aula del…

Le Profezie di Santa Ildegarda di Bingen

Le Profezie di Santa Ildegarda di Bingen

Santa Ildegarda di Bingen naque nel 1098 a Böckelheim, visse dall’età di 8 anni nel monastero di Disibodnberg, ove fu eletta nel 1136 superiora. Nel 1150 si trasferì nel nuovo monastero da lei fondato sul Rupertsberg Bingen, e vi rimase fino alla morte, avvenuta il 17 settembre 1179. Godette in vita gran fama di dotta…

La disubbidienza di Eva e l’ubbidienza di Maria

La disubbidienza di Eva e l’ubbidienza di Maria

Dice Gesù: «[…]. Non si legge nella Genesi(Gn 1-3) che Dio fece l’uomo dominatore su tutto quanto era sulla Terra, ossia su tutto meno che su Dio e i suoi angelici ministri? Non si legge che fece la donna perché fosse compagna all’uomo nella gioia e nella dominazione su tutti i viventi? Non si legge che…

I miracoli di Santa Caterina da Siena

I miracoli di Santa Caterina da Siena

Era in grado di fare incredibili digiuni in grado di fare incredibili digiuni e una volta si astenne dal cibo per cinquantacinque giorni, in preparazione spirituale di una festa religiosa. Quando cadeva in una delle sue estasi, si estraniava nella preghiera, non sentiva più nulla, era come se uscisse dal corpo che poteva essere malmenato, punzecchiato e persino preso a calci.

La verginità di San Giuseppe e il matrimonio con Maria Santissima

La verginità di San Giuseppe e il matrimonio con Maria Santissima

Secondo alcuni scritti apocrifi dei primi secoli, come il libro Storia di Giuseppe il falegname, il Protovangelo di Giacomo o il Vangelo di Tommaso, che risalgono al II secolo, o più tardi, san Giuseppe sarebbe stato sposato prima di conoscere Maria e avrebbe avuto almeno sei figli, che sarebbero, secondo alcuni, i cosiddetti fratelli di…

Esorcismo di Papa Leone XIII in latino

Esorcismo di Papa Leone XIII in latino

In nómine Patris et Fílii et Spíritus Sancti. Amen.  Psalmus LXVII (LXVIII) (recitatur stantes) Exsúrgat Deus et dissipéntur inimíci ejus: et fúgiant qui odérunt eum a fácie ejus. Sicut déficit fumus defíciant; sicut fluit cera a fácie ígnis, sic péreant peccatóres a fácie Dei. Psalmus XXXIV (XXXV) (recitatur stantes) Júdica Dómine nocéntes me; expúgna impugnántes…

Luisa Piccareta, la piccola figlia della Divina Volontà

Luisa Piccareta, la piccola figlia della Divina Volontà

Luisa Piccarreta è un nome ancora oggi molto diffuso a Corato, cittadina pugliese situata nell’entroterra del nord barese. Il 23 Aprile 1865, quarta di cinque figli, nasceva qui colei che i suoi concittadini ancor in vita chiameranno “Luisa la santa”. Battezzata nella Chiesa Matrice lo stesso giorno, partecipò della vita che la sua famiglia di…

San Luigi Maria Grignion de Montfort

San Luigi Maria Grignion de Montfort

San Luigi Maria Grignion de Montfort, è stato un sacerdote francese, fondatore della Compagnia di Maria e delle Figlie della Sapienza. Nominato missionario apostolico da Papa Clemente XI esercitò il suo ministero nelle regioni nord-occidentali della Francia. Trascorse i primi anni di sacerdozio, occupandosi degli ospedali e dei poveri, mentre dopo l’incontro con il Pontefice…

Domenica in Albis: festa della Divina Misericordia

Domenica in Albis: festa della Divina Misericordia

«Desidero che questa immagine venga esposta al pubblico la prima domenica dopo Pasqua. Tale domenica è la festa della Misericordia. Attraverso il Verbo Incarnato faccio conoscere l’abisso della Mia Misericordia» Dal “Diario di Santa Faustina Kowalska”:La sera, stando nella mia cella, vidi il Signore Gesù vestito di una veste bianca: una mano alzata per benedire,…

L’Inferno visto da Suor Faustina Kowalska

L’Inferno visto da Suor Faustina Kowalska

Oggi, sotto la guida di un angelo, sono stata negli abissi dell’inferno. E’ un luogo di grandi tormenti per tutta la sua estensione spaventosamente grande. Queste le varie pene che ho viste: la prima pena, quella che costituisce l’inferno, è la perdita di Dio; la seconda, i continui rimorsi di coscienza; la terza, la consapevolezza…