Festa del Cuore Castissimo di San Giuseppe

3 Luglio 2019
7 minuti di lettura

Edson Glauber de Souza Coutinho, allora un giovane ventiduenne studente di Scienze delle Telecomunicazioni a Manaus, e sua madre Maria do Carmo sono i testimoni diretti delle apparizioni di Maria Santissima e della Sacra Famiglia di Nazareth ad Itapiranga, nello stato di Amazonas (Brasile), e in un numero minore di casi degli Arcangeli Michele e Raffaele.

Era il 25 Dicembre 1996 quando la Sacra Famiglia apparve a Edson Glauber mostrandogli il Cuore Castissimo di San Giuseppe: i raggi di luce che uscivano dai Cuori Santissimi di Gesu’ e Maria si dirigevano verso il Cuore di San Giuseppe che a loro volta si spargevano su tutta l’umanità. Essi rappresentano le grazie, le benedizioni, le virtu’, la santità e l’amore che Lui ha ricevuto dai Loro Santissimi Cuori in vita e tutt’ora nella gloria celeste, ma anche le infinite grazie che Egli elargisce a tutti coloro che Gli sono devoti.

Il Cuore di San Giuseppe si presentò attorniato da dodici gigli bianchi, dodici proprio come le dodici Tribu’ d’Israele, simbolo di purezza e santità, qualità che hanno caratterizzato tutta la vita del Santo dei Santi. Al Suo interno vi erano incise una croce ed una “M” che rappresentano l’unione mistica di San Giuseppe con Gesu’ e Maria: Essi desiderano che tale devozione venga diffusa nel mondo a dimostrazione della loro riconoscenza e gratitudine per tutto quello che Egli ha fatto per Loro durante la vita terrena. La Madonna ha chiesto a Edson di far dipingere un’ immagine dei tre Sacri Cuori, così come lui li ha visti in questa apparizione e che sia esposta in tutte le case, poiché in questo modo i tre Sacri Cuori spargeranno le loro grazie e virtù su coloro che la venereranno.

Nel corso degli anni, in diversi messaggi rilasciati a Edson, San Giuseppe ha comunicato le promesse del suo Cuore Castissimo:

“Mio caro figlio, Dio Nostro Signore Mi invia qui per parlarti delle grazie che tutti i fedeli riceveranno dal Mio Cuore Castissimo, che Gesù e la Mia Santissima Sposa desiderano venga onorato. Io sono San Giuseppe e il Mio nome significa ‘colui che cresce’, poiché sono cresciuto ogni giorno nella grazia e nelle virtù divine. Per mezzo della devozione al Mio Cuore Castissimo, molte anime saranno salve dalle mani del demonio. Desidero parlarti ogni giorno delle promesse del Mio Cuore, che Dio Nostro Signore Mi permette di rivelarti. Come Io fui giusto e sono giusto agli occhi di Dio, così tutti coloro che avranno devozione al Mio Cuore Castissimo saranno giusti e santi agli occhi di Dio, perché Io li arricchirò di queste grazie e virtù, facendoli crescere ogni giorno nella strada della santità. Intanto è questo il messaggio di oggi. Io benedico te, figlio Mio, e tutta l’umanità: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!” (1 Marzo 1998).

2 Marzo 1998: “…Prometto a tutti coloro che onoreranno questo Mio Cuore Castissimo e compiranno qui in terra opere buone in favore dei più bisognosi, principalmente degli infermi e dei moribondi, per i quali Io sono conforto e protettore, di ricevere nell’ultimo momento della loro vita la grazia di una buona morte…”.

3 Marzo 1998: “…Prometto a tutti i fedeli che onoreranno questo Mio Cuore Castissimo con fede e amore, la grazia di vivere la santa purezza dell’anima e del corpo e la forza e i mezzi necessari per vincere tutti gli attacchi e le tentazioni del demonio. Io stesso li proteggerò come Mia parte preziosa. Questa grazia non è destinata solo a coloro che onoreranno questo Mio cuore, ma anche a tutti i loro familiari che avessero bisogno dell’aiuto divino...”.

4 Marzo 1998: “…Prometto di chiedere dinanzi a Lui per tutti coloro che ricorreranno a Me, onorando questo mio Cuore, la grazia di poter risolvere i problemi più difficili e le necessità più urgenti, che agli occhi degli uomini sembrano impossibili da risolvere, ma che per la Mia intercessione presso Dio diventeranno possibili…”.

5 Marzo 1998: “…Prometto a tutti coloro che avranno fiducia in questo Mio Cuore puro e casto, onorandoLo devotamente, la grazia di essere consolati da Me nelle loro maggiori afflizioni dell’anima e nel pericolo della condanna, quando per disgrazia perdessero la grazia divina a causa dei loro gravi peccati…”.

6 Marzo 1998: “…Comunica a tutti coloro che onoreranno questo Mio Cuore e avranno piena fiducia in Me e nella Mia intercessione, la promessa che non saranno abbandonati nelle difficoltà e prove della vita perché chiederò al Signore che li aiuti con la Sua Provvidenza divina nei problemi tanto materiali, quanto spirituali…”.

6 Marzo 1998: “…I padri e le madri che si consacreranno al Mio Cuore, con le loro famiglie, avranno il Mio aiuto tanto nelle loro afflizioni e problemi, quanto nell’allevare ed educare i loro figli, poiché così come Io ho allevato il Figlio dell’Altissimo nelle Sue Sante Leggi Divine, così aiuterò tutti i padri e le madri, che consacreranno i loro figli a Me, ad allevarli nell’amore e nelle Sante Leggi di Dio, affinché essi trovino il cammino sicuro della salvezza…”.

8 Marzo 1998: “…Mio caro figlio, tutti coloro che diffonderanno la devozione al Mio Cuore e la praticheranno con amore e con il cuore, abbiano la certezza di avere i loro nomi impressi in Esso, come la Croce del Mio Figlio Gesù e la “M” di Maria sono impressi in forma di piaghe. Questo vale anche per tutti i sacerdoti, poiché Io li amo con predilezione. I sacerdoti che avranno devozione al Mio Cuore e la diffonderanno, avranno la grazia concessa da Dio di toccare i cuori più induriti e di convertire i peccatori più ostinati…”.

7 Marzo 1998: “…Figlio Mio, comunica a tutti coloro che onoreranno questo Mio Cuore Castissimo, che riceveranno la grazia della Mia protezione da tutti i mali e pericoli. Coloro che si affideranno a Me non saranno abbattuti dalle disgrazie, dalle guerre, dalla fame, dalle pesti e altre calamità, ma avranno il Mio Cuore come sicuro rifugio di protezione. Qui nel Mio Cuore tutti saranno protetti contro la Giustizia Divina nei giorni che verranno, poiché coloro che si consacreranno al Mio Cuore, onorandoLo, saranno guardati da Mio Figlio Gesù con occhi di misericordia, poiché Gesù spargerà il Suo Amore e porterà alla gloria del Suo Regno tutti coloro che Io metterò dentro il Mio Cuore…”.

La devozione al Cuore Castissimo di San Giuseppe e la devozione ai Tre Cuori uniti sono nate dalle profondità del Sacro Cuore di Gesù. Queste devozioni vengono per guarire l’umanità ferita e sfinita perché si apra alla grazia di Dio. La festa annuale del Cuore Castissimo di San Giuseppe è stata fortemente richiesta da Gesu’ nella Sua apparizione del 6 Giugno 1997 ad Edson Glauber:

“Desidero che il primo mercoledì dopo la festa del Mio Sacro Cuore e del Cuore Immacolato di Maria, sia considerato Festa del Cuore Castissimo di San Giuseppe.”

In questo giorno speciale e in tutti i primi mercoledì di ogni mese il Suo Cuore Castissimo elargisce innumerevoli grazie sopra tutti coloro che a Lui ricorrono con fiducia. Diversi sono i Santi che ci parlano della Sua potente intercessione ed innumerevoli le testimonianze di coloro che sono stati prontamente soccorsi dal Santo dei Santi, e come ci ricorda Santa Teresa d’Avila: “Qualunque grazia si domanda a San Giuseppe verrà certamente concessa!“.

Edson Glauber riferisce che: “E’ volontà e richiesta di Gesù e della Vergine che il mondo intero sia consacrato al Cuore Castissimo di San Giuseppe affinché egli possa dispensare le sue grazie e le sue benedizioni a beneficio di tutta la Santa Chiesa e del mondo intero. Con questa consacrazione Dio Nostro Signore desidera glorificare San Giuseppe, perché possa, unito ai Cuori di Gesù e di Maria, essere nostro intercessore e protettore nelle difficoltà della Chiesa e del mondo ed evitare tanti mali che potrebbero a breve devastare il mondo”.

CONSACRAZIONE AL CUORE CASTISSIMO DI SAN GIUSEPPE

Cuore Castissimo di San Giuseppe, proteggi e difendi la mia famiglia contro ogni male e pericolo. Cuore Castissimo di San Giuseppe, spargi sull’umanità intera le grazie e le virtù del Tuo Cuore Castissimo. San Giuseppe, io mi consegno realmente a Te. Ti consacro la mia anima e il mio corpo, il mio cuore e tutta la mia vita. San Giuseppe, difendi la devozione al Sacro Cuore di Gesù e al Cuore Immacolato di Maria. Con le grazie del Tuo Cuore Castissimo, distruggi i piani di satana. Benedici tutta la santa Chiesa, il Papa, i Vescovi e i Sacerdoti di tutto il mondo. Noi ci consegnamo a Te con amore e con fiducia. Adesso e per sempre. Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *